Torta al cioccolato ‘nega maluca’ dolce brasiliano

La nega maluca è una torta al cioccolato di origine brasiliana. Nega maluca significa negra pazza, si racconta infatti che il dolce sia nato da un errore, una serva africana preparando un dolce per la sua padrona sbagliò infatti la quantità di cioccolato e sperando di non essere scoperta lo infornò lo stesso. Creò così questo dolce che ottenne invece un enorme successo.

Io ho preparato questa torta al cioccolato diverse volte, apportando le mie modifiche. La ricetta originale prevede l’utilizzo di cacao in polvere dolce, io lo mescolo con metà cacao amaro e come copertura in superficie io preparo una bella ganache che dà un tocco lucido e più goloso al dolce, un’altra mia modifica è l’aggiunta di succo di amarena sciroppata, ma è facoltativo metterlo. Le dosi di questo dolce sono indicate in tazze. Le mie nipotine lo adorano, è un dolce dalla consistenza soffice e si può conservare anche per una settimana, ma vedrete che non arriva al giorno dopo.

Ecco la ricetta della torta al cioccolato ‘nega maluca’:

torta al cioccolato

Ingredienti:

3 uova

1 tazza di zucchero

1 tazza di acqua calda

1/2 tazza di olio di semi di girasole

1/2 tazza di cioccolato in polvere dolce

1/2 tazza di cacao amaro in polvere

2 tazze di farina 00

1 bustina di lievito per dolci

Per la ganache di copertura

100 gr di panna fresca

150 gr di cioccolato fondente

30 ml di succo di amarene sciroppate

 

Preriscaldare il forno a 160°. Imburrare uno stampo a ciambella da 22 e spolverarlo con il cacao.

Separare i tuorli dagli albumi.

Montare gli albumi a neve.

Riscaldare la tazza di acqua.

Lavorare i tuorli con lo zucchero e ottenere un bel composto spumoso.

Unire l’olio e l’acqua calda e continuare a lavorare.

Unire la farina, il lievito e il cacao setacciati. Mescolare con una spatola. Incorporare gli albumi montati, delicatamente dal basso verso l’alto.

Versare nello stampo e cuocere in forno a 160° per 45 minuti (facendo sempre la prova stecchino per verificare la cottura).

Far raffreddare il dolce cotto e sformarlo

Preparare la ganache per la copertura:

Grattugiare il cioccolato fondente.

Riscaldare la panna in un pentolino, sfiorare l’ebollizione e togliere dal fuoco. Unire il cioccolato tritato e mescolare facendolo sciogliere. Unire il succo di amarene, mescolare e filtrare la ganache per eliminare eventuali grumi.

Versare la ganache sulla ciambella facendola colare sui lati, si creerà un bellissimo effetto ‘colatura’.

Far raffreddare per qualche ora prima di servire.

 

Lascia un commento