Tagliatelle con funghi cardoncelli trifolati – ricetta pugliese

Tagliatelle con funghi cardoncelli trifolati – ricetta della cucina semplice pugliese

I funghi cardoncelli sono un tipo  di fungo che cresce nella Murgia pugliese, un fungo prelibato dal colore scuro e dalla polpa carnosa. Vivendo in Abruzzo non riesco a trovarne mai e così quando torno in Puglia dai miei, soprattutto in questo periodo faccio tappa fissa al mercato a prenderne scorte. Il modo più semplice per prepararli è trifolati in padella con aglio, prezzemolo e peperoncino e gustarli come contorno o condimento per la pasta.

Il piatto che vi propongo oggi sono le tagliatelle con funghi cardoncelli trifolati, una ricetta facile e veloce, forse la parte più difficile della ricetta sarà procurarvi i funghi cardoncelli, e sarà più lunga la preparazione se vorrete preparare le tagliatelle in casa.

Vediamo come prepararle

 

tagliatelle con funghi cardoncelli

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di tagliatelle

1 Kg di funghi cardoncelli

2 spicchi d’aglio

mezzo bicchiere di vino bianco secco

1 ciuffo di prezzemolo

peperoncino

olio qb

sale qb

Pulire i funghi. Solitamente i funghi non vanno lavati perchè essendo come spugne assorbono molta acqua, ma i cardoncelli io consiglio di lavarli. Sciacquarli più volte sotto il getto dell’acqua, velocemente senza lasciarli in acqua. Strizzarli tra le mani e lasciarli a scolare.

Nel frattempo in una padella capiente (in cui poi salteremo anche la pasta) scaldare due / tre cucchiai di olio con gli spicchi di aglio. Aggiungere i funghi, sfumare con il vino bianco a fiamma vivace. Quando l’alcool sarà evaporato abbassare la fiamma e continuare a cuocere. A cottura quasi ultimata regolare di sale e unire il peperoncino. A fine cottura togliere dal fuoco e completare con una spolverata generosa di prezzemolo tritato.

In una casseruola a parte cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata. Scolarle e saltarle nella padella dei funghi. Amalgamare e servire calde, aggiungendo altro prezzemolo fresco.

Molte mie ricette sono state pubblicate nel sito Ricette Blogger Riunite

 

Lascia un commento