Spiedini di pollo al limone

Spiedini di pollo al limone con impanatura croccante senza uovo

Leggevo su una rivista che il secondo piatto preferito dai bambini italiani è il pollo, e che nove mamme su dieci lo cucinano almeno una volta a settimana. Io propongo come alternativa a cotolette e petti di pollo alla griglia questi spiedini di pollo profumati al limone. Sono un’idea facile, veloce e comoda da consumare anche nelle cene fredde a buffet. Il pollo viene tagliato a cubetti, lasciato marinare con limone e poi passato in un’impanatura croccante senza uovo con aromi e cotto in forno.

Si possono servire con una fresca insalata o delle verdure saltate al wok.

 spiedini di pollo al limone

Ingredienti:
600 gr di pollo disossato a cubetti
succo di 1 limone
1 cucchiaio raso di curry
4 fette di pane raffermo
1 rametto di timo
1 ciuffo di prezzemolo
1 foglia di basilico
olio evo
6 stuzzicadenti per spiedini
Tagliare il pollo a cubetti, metterlo a marinare per un’ora in una ciotola con il succo di un limone, un cucchiaino di olio, un cucchiaio raso di curry.
Preparare l’impanatura: in un mixer tritare il pane senza crosta con le erbe aromatiche.
Passare il pollo nell’impanatura e infilare i cubetti negli stuzzicadenti per spiedini.
Ungere con olio evo il fondo di una pirofila da forno e disporre gli spiedini, coprire con un po’ di olio e un pizzico di sale. Cuocere per 20 minuti in forno a 200° (dipende dalla grandezza dei cubetti di pollo), per metà cottura coprire con della carta forno e poi far finire la cottura lasciandoli scoperti.
Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito Ricette Blogger Riunite

 

 

Lascia un commento