Salmone ai pistacchi al forno

A volte capita che non compriamo alcuni alimenti perchè non sappiamo come prepararli oppure ci annoiamo a mangiarli sempre allo stesso modo. Il salmone è un pesce che si presta a tante preparazioni, dall’antipasto, in insalata,  ai primi e secondi piatti al forno in crosta di patate, oppure con sesamo su letto di finocchi e tante altre idee che troverete navigando sul mio blog. Una ricetta che ultimamente preparo spesso, soprattutto quando voglio fare bella figura è il salmone ai pistacchi al forno.

I filetti di salmone ai pistacchi al forno sono delicati, leggeri ed eleganti da presentare come secondo piatto accompagnato da una fresca insalata verde o delle verdure crude. Io ad esempio lo servo con un contorno di songino, noci e mele verdi. E’ un piatto molto veloce da preparare, soprattutto se vi fate spinare il pesce in pescheria.

Ecco come preparare i filetti di salmone ai pistacchi

salmone ai pistacchi

 

Ingredienti per 4 persone

800 gr di filetti di salmone

4 cucchiai di pangrattato

1 ciuffetto di prezzemolo

1 spicchio d’aglio

100 gr di pistacchi già sgusciati

sale qb

olio qb

Lavare il salmone, eliminare eventuali spine e asciugarlo su carta assorbente.

Ridurre i pistacchi in granella grossolana, se possibile schacciare con il mortaio e lasciare i pezzi piuttosto grossi, cercando di non ridurli in farina.

Lavare il prezzemolo e tritarlo con l’ aglio, mescolarli in un piatto con il pangrattato, regolare di sale e pepe.

Passare i filetti di salmone nel pangrattato condito, impanarli soltanto dal lato della polpa.

Disporre i filetti impanati su una pirofila leggermente oleata, disporli in modo che la pelle vada sotto.

Ricoprire i filetti con la granella di pistacchi e un filo di olio in superficie.

Cuocere in forno già caldo a 200° per 10/15 minuti, passare a modalità grill negli ultimi 2 minuti.

 

 

 

 

Lascia un commento