Rustico leccese – ricetta della cucina pugliese

Il rustico leccese è uno snack salato presente in tutte le rosticcerie e bar di Lecce e del Salento. Chi è stato nel sud della Puglia, per lavoro o vacanza sicuramente lo conosce e lo ha assaggiato.

Il rustico leccese è molto semplice da fare anche in casa, è fatto con dei dischi di pasta sfoglia sovrapposti e riempiti con un goloso e denso ripieno di pomodori pelati, besciamella, mozzarella. Bisogna stare attenti a qualche dettaglio: per ottenere il ripieno giusto che non bagni la sfoglia la besciamella deve essere densa e la mozzarella asciutta, basta tagliarla a cubetti e farla sgocciolare per qualche ora prima di utilizzarla. Per ottenere un guscio saldo e consistente sulla base si possono sovrapporre due dischi di pasta sfoglia e dopo aver preparato il rustico è preferibile tenerlo per un’oretta in frigo.

Ma adesso vediamo come preparare il rustico leccese

 

rustico leccese

Ingredienti per 6 rustici:

2 rotoli di pasta sfoglia

6 cucchiai di besciamella

50 gr di  mozzarella

6 cucchiai di polpa di pomodoro pelato

1 tuorlo

pepe

sale

Tagliare a cubetti la mozzarella e farla sgocciolare per qualche ora.

Preparare la besciamella

Mescolare la besciamella con i cubetti di mozzarella e i pomodori pelati, regolare di sale e abbondante pepe.

Preriscaldare il forno a 180°.

Con un coppapasta da 10 cm di diametro ricavare dalla pasta sfoglia 18 cerchi.
Appoggiare  un cerchio sul tegame rivestito di carta da forno, sovrapporre un altro disco e spennellare la superficie con il tuorlo sbattuto. Al centro del disco mettere la besciamella mescolata alla mozzarella e pomodori pelati, allargare con il mattarello un altro cerchio per portarlo a 12 cm circa e appoggiarlo sulla base. Premere e sigillare bene il bordo. Spennellare con il tuorlo sbattuto.

Infornare a 180° per una decina di minuti.

Molte mie ricette sono state pubblicate su Ricette Blogger Riunite

 

Lascia un commento