Pomodori secchi essiccati al sole – conserva

I pomodori secchi essiccati al sole sono un modo per conservare i pomodori e gustarli anche in inverno.
Tra qualche settimana si entra nel vivo della stagione del pomodoro in Puglia. Quanti bei ricordi legati alla mia infanzia, in tante famiglie si mantengono ancora vive queste tradizioni, le donne di casa si riuniscono nei cortili delle campagne o anche nei box sotto casa per dedicarsi a conserve di frutta e verdure. Io ho dei bellissimi ricordi sulla preparazione dei pomodori secchi. Con la mia mamma, in Puglia, preparavamo i pomodori secchi in estate sul terrazzo della casa al mare … a cuocerci sotto il sole rovente di agosto insieme ai pomodori.
pomodori seccchi sott'olio in barattolo

La qualità di pomodori utilizzata in Puglia sono i pomodori San Marzano, e in alcune zone vengono usati i pomodori Fiaschetto. E’ importante sceglierli rossi ma sodi.

Ci sono tante ricette che prevedono l’utilizzo dei pomodori secchi, che adesso si trovano sfusi ai mercati o già in barattolo sott’olio. Si utilizzano molto come antipasti, un antipasto tipico pugliese sono le verdure sott’olio con pane casereccio. Oppure si possono consumare sulle frise, o anche come condimento per dei primi piatti, ad esempio con le cime di rapa in inverno.
Ma vediamo come si preparano e cosa occorre. Per le quantità bisogna regolarsi considerando che i pomodori hanno una resa del 10%, quindi su 5 chili di pomodori avremo 500 grammi di prodotto finale.
Per l’essiccazione:
Pomodori
sale
Per lavare:
aceto di vino
acqua
Per conservarli:
olio
aglio (facoltativo)
prezzemolo (facoltativo)
capperi (facoltativo)
Barattoli in vetro sterilizzati
Lavare e asciugare i pomodori. Tagliarli in due nel senso della lunghezza.
Sistemarli su un tagliere o, se siete forniti, l’ideale sarebbe disporli su un graticcio e procedere cospargendo i pomodori con del sale per farli essiccare meglio al sole.
Consiglio di coprire con una retina per evitare l’arrivo di mosche e altri insetti.
Lasciare i pomodori al sole dalla mattina alla sera, al tramonto ritirare il tagliere e sistemarlo all’interno per non far prendere umidità ai pomodori.

Basterà circa una settimana di essiccazione al sole.

pomodori secchi
Quando saranno ben seccati risciacquarli in una soluzione composta da acqua al 50% e da aceto al 50%, e farli scolare e asciugare su un canovaccio.
Se si vuole conservarli sott’olio a questo punto si può cominciare a riempire i vasetti sterilizzati con i pomodori secchi e man mano coprire con olio e gli aromi ( a vostro piacimento e senza esagerare ).
Attenzione! L’ultima fila di pomodori deve essere completamente coperta di olio, per questo motivo è preferibile non chiudere subito i barattoli con il tappo, ma aspettare un giorno in modo da aggiungere altro olio se necessario.
Se non si vuole conservare i pomodori sott’olio si possono tenere in sacchetti di carta alimentare per qualche settimana.
Si può provare a farli in casa se si ha un balcone spazioso e soleggiato. Manteniamo vive le tradizioni, li proviamo?
Buona conserva a tutti!

Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito Ricette Blogger Riunite

 

21 pensieri riguardo “Pomodori secchi essiccati al sole – conserva

  1. Li adoro, li mangio anche secchi senza condire! Con mamma provammo ma non ci siamo mai riuscite 🙁 ma spesso li compro secchi e li condisco! Così un pò di mio c'è 😉 Belle le tradizioni e viva le mamme <3

     
  2. Da pugliese posso capire benissimo cosa intendi con "a cuocerci insieme a loro"… 😀 hai proprio ragione, queste tradizioni son bellissime ed in questo periodo io, mia suocera e le zie di mio marito (abitiamo tutte vicine) stiamo preparando la conserva di pomodoro e pelati comunitaria 😀 proverò la tua ricetta di questi magnifici pomodori secchi 🙂

     
  3. Che bello il tuo racconta! Sai anche noi in Sardegna li facciamo però non li sciacquiamo nella soluzione di acqua e aceto ma li conserviamo a strati in grandi vasi di vetro intervallati da foglie di basilico. I miei genitori ogni anno li preparano così in inverno abbiamo una gran scorta!! Sono buonissimi danno una sapore particolare alle ricette

     

Lascia un commento