Patate duchessa – ricetta contorno

Le patate duchessa sono una classica ricetta per un contorno della cucina francese, si preparano con pochi ingredienti e con l’aiuto di un sac a poche.

Io le preparo ogni volta che mi avanzano le patate lesse da altre preparazioni, ma si possono preparare anche appositamente. Molto carine da presentare in tavola, da servire come contorno in accompagnamento a secondi di carne o pesce, si gustano ancora tiepide.

Non servono particolari abilità culinarie per cucinare le patate duchessa, ma bisogna seguire degli accorgimenti per la riuscita. La preparazione del composto deve avvenire con le patate ancora calde per evitare che diventino collose e per amalgamare meglio gli ingredienti, e come per gli gnocchi di patate è preferibile utilizzare patate vecchie in quanto sono meno acquose. Se si vuole ottenere una bella crosticina croccante si potrebbe spennellare la superficie della patate duchessa con un po’ di albume prima di infornare e così si accentua il contrasto con l’interno soffice (ma questo accorgimento non fa parte della ricetta originale)

 

patate duchessa contorno

Ingredienti:

500 gr di patate

50 gr burro

50 gr parmigiano grattugiato

sale

pepe

noce moscata

1/2 tuorli

 

Lavare le patate e lessarle con la buccia partendo dall’ acqua fredda e farle cuocere per circa 45 minuti  dal bollore.

Scolarle ed eliminare la buccia quando sono ancora tiepide.  Schiacciarle con lo schiacciapatate. Unire il burro a cubetti, il parmigiano reggiano e mescolare fino a quando saranno sciolti ed amalgamati.

Regolare di sale e pepe e insaporire con della noce moscata. Unire un tuorlo e mescolare, se il composto risulta ancora molle unire un altro tuorlo.

Una volta ottenuto un composto compatto trasferirlo in un sac a poche con bocchetta a stella e formare dei ciuffetti su una teglia rivestita con carta da forno.

Cuocere a 180° per 15/20 minuti. Dovranno risultare dorate, croccanti all’esterno e soffici all’interno.

Le patate duchessa sono pronte per essere portate in tavola.

 

 

Se ti è piaciuta questa ricetta lasciami un like o condividi sui vari social. Se vuoi chiedermi un conisglio o darmi un suggerimento, o se vuoi scrivermi la tua versione di patate duchessa scrivimi un commento qui sotto.

 

Lascia un commento