Gnocchi di patate al pesto di mandorle con pane tostato all’aglio

Gli gnocchi di patate al pesto di mandorle sono un primo piatto che ho mangiato durante la nostra vacanza in Toscana, e la ricetta l’ho subito annotata tra quelle da riprovare a casa. Vi ho raccontato spesso che durante i nostri viaggi mi piace assaporare piatti nuovi per poi provare a rifarli a casa. Questa volta non ho avuto l’occasione di parlare con lo chef … ebbene sì io importuno gli chef nei ristoranti per cercare di carpire segreti e trucchi, o a volte semplicemente per complimentarmi. E’ comunque una ricetta facile, fresca e delicata e appena hanno fatto capolino pomodori di stagione e basilico profumato ho preparato il pesto di mandorle  che oltre a condire questi sfiziosi gnocchi di patate ho utilizzato anche in altre ricette (vedi pesce spada con melanzane su pesto di mandorle).

Vi scrivo come preparare gli gnocchi di patate al pesto di mandorle e pane tostato all’aglio :

 

gnocchi di patate al pesto di mandorle

 

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di gnocchi di patate

5 pomodori rossi grandi

60 gr di mandorle pelate

1/2 spicchio d’aglio

10 foglie grandi di basilico

3 cucchiai di pecorino grattugiato

sale

pepe

3 cucchiai di olio evo

mollica di pane raffermo

olio evo

aglio

Per preparare il pesto di mandorle:

Lavare i pomodori, inciderli con un taglio a croce e immergerli per un paio di minuti in acqua bollente. Prelevarli con un mestolo forato e immergerli in acqua fredda per fermare la cottura e raffreddarli. Eliminare la pelle ai pomodori, tagliarli in quarti ed eliminare la parte interna tenendo soltanto la polpa. Tenere da parte.

Lavare le foglie di basilico e asciugarle bene tamponando con carta assorbente o con un canovaccio.

In un mixer inserire la polpa di pomodori, le mandorle, mezzo spicchio d’aglio e le foglie di basilico e tritare per qualche secondo.

Unire il pecorino, il sale, il pepe e l’olio e frullare ancora.

Assaggiare e regolare ancora di sale se necessario.

Preparare il pane tostato all’aglio:

Riscaldare una padella con due cucchiai di olio e uno spicchio di aglio, fare insaporire e aggiungere 3/4  cucchiai di mollica di pane raffermo, fare tostare rigirando spesso.

Cuocere gli gnocchi di patate in acqua bollente e salata per pochi minuti, devono salire a galla, scolarli, passarli in una boule e condire con il pesto di mandorle.

Servire nei piatti aggiungendo altro pesto di mandorle e una spolverata di mollica tostata all’aglio, decorare con foglioline di basilico e gli gnocchi di patate al pesto di mandorle sono pronti.

Se ti è piaciuta la mia ricetta lasciami un like o condividi. Se vuoi darmi un suggerimento oppure vuoi chiedermi un consiglio lasciami un commento qui sotto. Grazie

 

Lascia un commento