Gnocchi con zucca, speck e provola filante

E’ tempo di zucca ed io oggi vi propongo gli gnocchi con zucca, speck e provola filante, un primo piatto delizioso e veloce da preparare dove il dolce della zucca incontra il sapore deciso dello speck.

Finalmente negli orti e sui banchi dei mercati fanno capolino le zucche. La zucca è un ortaggio che mi affascina, sia per il sapore e gli usi svariati che se ne possono fare in cucina che per tutti i riferimenti e citazioni che troviamo nell’arte e nella letteratura.
E’ un ortaggio ricco di acqua e sali minerali. Della zucca va conservato e consumato anche l’interno: i semi essiccati, tostati e salati sono ottimi.
La zucca è da sempre presente anche in dipinti e opere letterarie: se ne parla nella Bibbia quando Dio fece crescere una pianta di zucca per fare ombra a Giona,  è utilizzata in molte espressioni tipo ‘avere sale in zucca’ che si riferisce all’usanza antica di contenere il sale nelle zucche vuote ed essiccate … c’è un romanzo di Mark Twain ‘Wilson lo zuccone’ che ha per protagonista un giovane ragazzo scozzese considerato da tutti uno stupido e che un giorno grazie ad un’impresa eroica riesce a riscattarsi dalla sua fama da zuccone.

Bene, dopo questo elogio alla zucca vi paro della mia ricetta. Mio marito non ama la zucca, invece avrete capito che io la adoro ed ogni volta pur di fargliela assaggiare sto lì a cercare un modo diverso per cucinarla … questo piatto di gnocchi con zucca, speck e provola filante è superlativo.

Ecco come si prepara:

gnocchi con zucca speck

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di gnocchi di patate

500 gr di zucca

120 gr di speck

150 gr di provola

1 spicchio d’aglio

olio evo

Per preparare gli gnocchi di patate guardare qui

Sbucciare la zucca, privarla di semi e filamenti interni e tagliarla a cubetti molto piccoli (per ridurre i tempi di cottura).

Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata.

In una padella riscaldare due cucchiai di olio evo con uno spicchio d’aglio e poi unire i cubetti di zucca, regolare  con poco sale e mescolare spesso e se necessario aggiungere un mestolo di acqua calda. Cuocere la zucca per una decina di minuti circa, deve ammorbidirsi.

Tagliare a cubetti la provola, tenere da parte.

Tagliare a julienne lo speck e metterlo a tostare in una padella antiaderente senza aggiungere olio o altri condimenti.

Quando la zucca sarà cotta, mettere a cuocere gli gnocchi nell’acqua bollente e salata, quando salgono a galla prelevarli con una schiumarola e saltarli nella padella con la zucca, unire la provola filante e lo speck. Saltare velocemente per pochi minuti e servire ancora caldi gli gnocchi con zucca, speck e provola filante.

Molte mie ricette sono state pubblicate nel sito Ricette Blogger Riunite

 

Lascia un commento