Filetti di salmone al forno in crosta di patate

Preparare i filetti di salmone al forno in crosta di patate è facile e non richiede molto tempo. Questa è una ricetta veloce per un secondo piatto a base di pesce, se il pesce lo fate sfilettare al vostro pescivendolo è ancora più veloce, bisogna soltanto aspettare i tempi della marinatura e poi cuocere in forno per 15/20 minuti e il piatto è pronto.
Un secondo piatto, leggero e salutare se si considerano le proprietà nutrizionali del salmone. Sento spesso dire che il salmone è discriminato perchè troppo grasso, è vero è un pesce grasso ma ricco di Omega 3, i famosi grassi buoni che fanno bene al nostro organismo.
Vediamo cosa occorre per preparare i filetti di salmone al forno?

salmone al forno

 

 
Ingredienti per 2 persone:
400 gr di filetto di salmone
1 patata
olio evo
succo di 1 limone
sale
erba cipollina
pepe rosa in grani
 Tagliare il filetto in due pezzi, lavarlo e controllare che non ci siano spine. Asciugarlo tamponando su carta assorbente da cucina.
Preparare una marinatura per il salmone con un due cucchiai di olio evo, un po’ di succo di limone spremuto, sale, erba cipollina e grani di pepe rosa. Passare il salmone in questa marinatura da entrambi i lati, coprire con pellicola e lasciare a marinare per almeno un paio di ore
Pelare la patata e tagliarla a rotelle sottili.
Trascorso il tempo di marinatura adagiare i filetti di salmone in una teglia da forno (si potrebbe utilizzare della carta da forno sul fondo), disporre sui filetti le fettine di patate, spennellare la superficie con la marinatura del salmone rimasta.
Cuocere in forno per 15/20 minuti a 200°. La cottura dipende dallo spessore dei filetti, bisogna stare attenti a non seccare troppo il pesce.
Disporre nei piatti e servire con delle verdure di stagione cotte al vapore.

 

 
 

Lascia un commento