Crema di carote zenzero e limone per crostini – ricetta fredda vegetariana

Crema di carote zenzero e limone per crostini – ricetta fredda vegetariana

La crema di carote zenzero e limone l’ ho scoperta al ristorante vegetariano che frequentiamo spesso io e mio marito.

Pur non essendo vegetariani ci piace scoprire e sperimentare e in questo locale ci sono diverse pietanze che ci hanno conquistati, come le verdure saltate al wok che ho già rifatto a casa e che sono ormai un successo ogni volta che le ripropongo.

  Non avendo una ricetta di riferimento (mi imbarazzava chiedere allo chef del ristorante, anche se è una persona molto gentile) ho provato a rifare a casa anche la crema di carote zenzero e limone, cercando di avvicinarmi al sapore di quella originale assaggiata al ristorante. In rete non ci sono molte informazioni a riguardo. La crema di carote e zenzero è più nota come zuppa da consumare calda, invece la crema di carote zenzero e limone che vi propongo è tipo un patè ma vegetale, dalla consistenza densa, infatti non deve risultare liquida. Si gusta fredda e si può spalmare sui crostini, o come contorno freddo per un secondo piatto.

crema di carote zenzero e limone

Ingredienti

300 gr di carote

4/5 fettine di zenzero fresco (oppure 2 cucchiaini di zenzero in polvere)

1 cucchiaio di olio evo

sale

semi di papavero

Lavare e pelare le carote.

Cuocerle al vapore per 15 minuti circa (oppure lessarle in pentola con acqua bollente)

Scolarle e lasciarle raffreddare. Frullarle in un mixer, oppure schacciarle in una ciotola con una forchetta, aggiungere  una grattugiata di zenzero, l’ olio, una spolverata di semi di papavero e il sale.

Spalmare su dei crostini caldi, appena tostati e strofinati con dell’aglio (facoltativo).

Se non si utilizza al momento, o se avanza si può conservare in un barattolo in vetro in frigorifero per qualche giorno.

Molte mie Ricette sono state pubblicate anche nel Sito Ricette Blogger Riunite

 

Lascia un commento