Chiacchiere di carnevale

Ormai siamo nel pieno dei festeggiamenti e oggi voglio parlarvi delle chiacchiere di carnevale, che insieme alle frittelle non possono mancare in questi giorni. Giovedì grasso e martedì grasso sono i due giorni considerati il culmine dei festeggiamenti per il carnevale, grasso perchè riferito alle abbuffate e ai bagordi di queste giornate prima della Quaresima.

Come ogni ricetta della tradizione ogni regione ha una variante, si chiamano frappe o bugie o chiacchiere. Questa è la versione pugliese delle chiacchiere di carnevale che faceva la mia mamma quando insieme alle mie sorelle organizzavamo feste in casa da bambine, e oggi continua a preparare per le nipotine.

Se vi va scrivetemi la vostra ricetta

Prepariamo gli ingredienti e iniziamo ad impastare

 chiacchiere di carnevale

 

Ingredienti:
500 gr di farina
3 uova
50 gr di burro
1 pizzico di sale
olio di semi per friggere

Per decorare:
zucchero a velo
corallini colorati

Disporre la farina setacciata e al centro aggiungere le uova, il burro e un pizzico di sale. Amalgamare velocemente e impastare bene fino ad ottenere un impasto ben liscio e consistente, fare riposare per circa 10 minuti.
Stendere l’impasto, se si dispone di una macchinetta sfogliatrice è meglio, bisogna ottenere una sfoglia molto sottile; tagliare con una rotella rigata e ricavare delle forme irregolari.
Friggere in olio bollente per pochi minuti, sgocciolare su carta assorbente da cucina. Far raffreddare e cospargere con zucchero a velo o corallini colorati.
Consiglio: se l’impasto risultasse troppo duro ammorbidire con un po’ di latte a temperatura ambiente.
Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito Ricette Blogger Riunite
 

Lascia un commento