Burger buns – i panini di Poldo

I burger buns, i famosi panini per hamburger spesso li faccio in casa, soffici e profumati, sono identici a quelli dei fast food ma un po’ più genuini.

Mio marito e i miei amici mi chiamano Poldo, davanti ad un panino non resisto. Spesso organizziamo in casa le serate hamburger e anche lì do il meglio con la fantasia per farcire dei panini super gustosi. Presto vi scriverò le ricette per fare dei golosi panini farciti, ma intanto adesso voglio lasciarvi la ricetta per i burger buns, una ricetta facile che possono provare tutti, non c’è bisogno di essere abili panificatori. Premetto che non è una mia ricetta, ma ho preso spunto da una ricetta vista in TV da Benedetta Parodi, e ho modificato le farine, ridotto il lievito e allungato i tempi di lievitazione, adeguandola un po’ al mio concetto di lievitato più leggero e digeribile. Eccola di seguito:

burger buns

Ingredienti per 6 panini

200 gr di farina forte

250 gr di farina 0

200 ml di acqua

1 uovo

30 gr di burro morbido

50 g di zucchero

1 cucchiaino di sale

6 gr di lievito di birra  fresco (meno di mezzo cubetto)

1 uovo sbattuto con acqua o latte

semi di sesamo e papavero

burger buns Poldo

Nella ciotola di una planetaria (oppure lavorare a mano) sciogliere il lievito in una parte di acqua, unire la farina, lo zucchero, il burro a pomata, l’uovo e, alla fine il sale. Lavorare il composto fino ad ottenere un impasto liscio. Disporlo in una ciotola leggermente unta e coprirlo con un canovaccio per la prima lievitazione e attendere che raddoppi di volume. Dopo circa 3 ore riprendere l’impasto, sgonfiarlo con le mani, reimpastarlo con pochi movimenti e dividerlo in 6 panetti da 130 gr. (o 10 se preferite dei panini più piccoli). Dare la forma sferica ai panetti rotolandoli sulla spianatoia e disporre su una placca da forno unta, ben distanziati per la seconda lievitazione, lasciarli lievitare per almeno un altro paio di ore in forno spento.

Sbattere un uovo diluendolo con un po’ di acqua o latte e spennellare i panini in superficie, spolverare con semi di sesamo o di papavero e infornare a 180° per 15 minuti circa.

Far raffreddare i panini su una gratella e farcire a piacere.

Se ti è piaciuta questa ricetta lasciami un like o condividi sui vari social. Se vuoi chiedermi un consiglio o darmi un suggerimento, o se vuoi scrivermi la tua versione di burger buns scrivimi un commento qui sotto. Grazie

 

2 pensieri riguardo “Burger buns – i panini di Poldo

Lascia un commento