Biscotti ferri di cavallo con frolla e cioccolato

I biscotti ferri di cavallo sono dei gustosi biscotti fatti con frolla al burro e passati per metà nel cioccolato fondente. Sono ottimi da servire con una tazza di tè fumante o per la pausa caffè, oppure da regalare confezionati in sacchetti carini.

Ho cercato qualcosa sull’origine di questi biscotti ma non ho trovato granchè, la forma forse sarà legata ad una forma di superstizione (il ferro di cavallo in alcune regioni d’Italia è considerato un porta fortuna) quindi donare questi biscotti avrà un significato di buon augurio per chi li riceve? Non lo so, non sono superstiziosa. Se qualcuno ha notizie da darmi sulla storia dei biscotti ferri di cavallo mi illumini.

Io ho preparato i biscotti ferri di cavallo in un pomeriggio di relax a casa insieme a mio marito, ma ho deciso che con mio marito in casa non posso fare dolci, come un cagnolino si mette accanto con gli occhietti dolci a sperare che si spezzi qualche biscotto per poterselo mangiare.  A parte gli scherzi, provate a preparare questi biscotti, sono semplici da fare e vi garantiscono una bella figura con parenti e amici.

Vediamo come preparare i biscotti ferri di cavallo:

 

 

biscotti ferri di cavallo

Ingredienti per la frolla al burro:

300 gr di farina
80 gr di zucchero
150 gr di burro
1 uovo intero
semi di 1 bacca di vaniglia
1/2 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale

Per farcire:
cioccolato fondente

Preparare la frolla:

Lavorare con le fruste uovo e zucchero fino ad ottenere una crema spumosa.
Disporre la farina a fontana, aggiungere gli altri ingredienti (la crema di uovo e zucchero e il burro freddo a pezzi, i semini della bacca di vaniglia, il lievito e un pizzico di sale) e lavorare velocemente prima con la punta delle dita, e poi impastare con le mani. Formare un panetto liscio,  e farlo riposare in frigo per mezz’ora.
Riprendere l’impasto, tagliare dei pezzetti con il coltello e lavorandoli con le mani sulla spianatoia formare dei cilindri a ‘serpente’ dello spessore di un dito. Tagliarli ad una lunghezza di 6/7 cm circa, e curvarli a forma di U. Disporli su una placca da forno, distanziati tra loro.

Cuocere in forno già caldo a 160° per 10/15 minuti, non devono dorarsi, bisogna lasciarli piuttosto pallidi.

Raffreddare i biscotti su una gratella.

Nel frattempo sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria (se si ha a disposizione un termometro per alimenti controllare che non superi  i 50°). Intingere i biscotti nel cioccolato (dalla parte delle due punte) e far asciugare sulla gratella.

I biscotti ferri di cavallo si conservano in scatole di latta anche per una settimana.

 

 

Lascia un commento